La ricca fragranza della più tradizionale pastafrolla al burro, arricchita con uvette e pinoli: il più antico dolce genovese è nato ai tempi dell’Ammiraglio Doria, il quale bandì un concorso tra i pasticceri genovesi della Repubblica affinchè creassero un dolce che, pur essendo ricco e fragrante, si potesse conservare a lungo nelle cambuse delle navi, per le lunghe traversate in mare.

 

INGREDIENTI:
Farina di frumento; uvetta sultanina (26%); burro; zucchero; scorze di agrumi candite (7%) (scorze di arancia e cedro, sciroppo di glucosio-fruttosio, zucchero, correttore di acidità: acido citrico); latte; pinoli (1,6%); tuorlo d’uovo; sciroppo di zucchero invertito; agenti lievitanti (difosfato disodico, carbonato acido di sodio); aromi; sale.

Contiene: Glutine, Latte, Uova, Frutta a guscio
Può contenere tracce di: Altra frutta secca a guscio e soia.

 

pandolcebasso

DOWNLOAD SCHEDA TECNICA IN PDF

DOWNLOAD FOTO